L'Amando Volley cede al 5° set ad Arzano

Prima di campionato amara in terra campania per le joniche che portano a casa un punticino

La partita dei rimpianti, e del primo punto guadagnato in serie B1, della determinazione e dei troppi errori, delle grandi difese e del batticuore. Esce sconfitta l'Amando Volley all'esordio in terza serie, la strada e' lunga, ma quanto meno la classifica si è mossa. Jimenez parte con Agostinetto in regia, Bertiglia opposto, Mercieca e Albano centrali, Marino e Iannone schiacciatori, Rinaldi libero. Giacobelli risponde con Perata in palleggio , Putignano opposto, Aquino e Campolo schiaccitrici, Passante e Postiglione centrali libero Guida

1°set

Inizio Arzano che prende 3 punti di vantaggio per poi allungare fino al 10-5 con time amando. Recuperano le siciliane con Iannone in battuta al salto 10-9 time arzano.18-20 con punto Rinaldi. 21-20 time amando. Dopo un secondo tocco micidiale di agostinetto 22-23 time arzano. 27-25 dopo che Amando aveva servito sul 24-25 e con Arzano che fa un ACE con aiuto del nastro.

2°set

Stesse formazioni in campo. Parte male amando e sul 5-1 Jimenez chiama il primo discrezionale. Con Albano in grande spolvero le santa teresine recuperano fino al 5 pari. Si va avanti punto a punto. Sul 13-15 time Arzano. 19-17 time jimenez 21-17 ferrarini su bertiglia che realizza il primo punto in serie B1 della sua carriera. ARZANO allunga fino al 24-19. Ma con De Luca in battuta al posto di Mercieca c'è il miracoloso recupero. Dal 24 pari e' un susseguirsi di emozioni che portano alla Vittoria della Farmacia Schultze/ Villa Zuccaro per 28-30 con gli Eagles in visibilio.

3°set

Ancora sestetti iniziali confermati, e partenza ancora ad handicap per le siciliane. Sul 5-1 Ferrarini per Marino. Sul 9-3 e poi sul 11-3 Jimenez chiama a raccolta le sue giocatrici. Arzano allunga di brutto fino al 20-11. Tentativo di recupero per Amando fino al 20-15 con Ferrarini al servizio. Sul 21-15 Rientra Marino per Ferrarini. Si chiude sul 25-16 per Arzano un set senza storie.

4°set ancora le stesse in campo

Amando finalmente inizia meglio e si procede punto a punto. Sul 13-11 moto di orgoglio di Marianna Iannone, fino ad allora poco incisiva e fallosa e striscia vincente (13-16 time Arzano) fino al 13-18. 16-20 ancora time Arzano. Macroscopico errore arbitrale su punto Ferrarini subentrata in prima linea a Marino, che non impedisce alla Farmacia Schultze/Villa Zuccaro di aggiudicarsi il set sul 19-25. E si va al time break.

5°set Vietato ai deboli di cuore con le squadre che viaggiano punto a punto e che cambiano 8-7 per Arzano e dopo il 9-7 Jimenez chiama il primo discrezionale. Dopo un'invasione vista solo dal secondo arbitro si va sul 12-9 con time Amando. Si chiude sul 15-11 e con il 3 - 2 per le Campane.

LUVO BARATTOLI ARZANO - FARMACIA SCHULTZE/VILLA ZUCCARO

ARZANO 3-2 (27-25; 28-30; 25-17; 18-25; 15-11)

ARZANO CAMPOLO 20 SUERO PISCOPO PASSANTE 7 AQUINO 17 RICCIO IORIO PERATA 7 MAUTONE GUIDA L1 ESPOSITO L2 POSTIGLIONE 16 PUTIGNANO 4. ALLENATORE GIACOBELLI

AMANDO: IANNONE 10 RINALDI 1 BUTTARINI MERCIECA 10 ALBANO 11 AGOSTINETTO 5 DE LUCA 2 FERRARINI 3 MARINO 10 BERTIGLIA 14.Allenatore Jimenez

Arbitri Cafaro e Beneduce di Caserta