L'Amando batte Orsogna 3-1 al Palabucalo

Prima vittoria da 3 punti in terza serie

24-23 del 4° set, per la Farmacia Schultze/Villa Zuccaro. Il mago dalla panchina richiama Mercieca a gran voce. Gli indica di battere in zona 6. La centrale prende la rincorsa e piazza ACE in 6. Good Job Matilde. Good Job Antonio Jimenez. Si chiude così una partita vissuta al cardiopalma dal numeroso pubblico accorso al Palabucalo, malgrado l'orario anticipato.

L'allenatore di casa schiera all'inizio la diciassettenne schiacciatrice Ferrarini in diagonale con Iannone. In regia Agostinetto, opposto Bertiglia, centrali Albano e Mercieca, libero Rinaldi.

D'Arielli risponde con Aluigi in palleggio con opposto la forte Orazi, schiacciatrici ricettrici Romani e Santin, centrali Montechiarini e Malovic, libero Dorigatti.

Il primo set dopo un inizio alla pari, con le squadre che si studiano, vede un allungo decisivo della Farmacia Schultze sul 17-13 e con le ospiti che chiamano il primo time out. Dopo un tentativo di rimonta Jimenez chiama a raccolta le sue giocatrici (18-16) e la squadra di casa veleggia rapidamente verso la vittoria del parziale (25-18).

Anche il secondo inizia all'insegna dell'equilibrio. La gara procede punto a punto fino ad un piccolo allungo Orsogna 13-15 e time out Amando. Orsogna accelera ancora fino al 19-23. Con 2 errori abruzzesi si va sul 21-23 time out Orsogna. Dopo un punto interminabile si va sul 23-23 e nuovo time out per mister D'Arielli, che però non sortisce effetti e sancisce la vittoria del parziale da parte della squadra di casa 26-24

3° set. Volley Virtus parte con Bosio di banda al posto di Santin. Inizio per le chietine fino al 5-10 e time out Amando. Ace Agostinetto, errore Montechiarini 10-11. Dopo il 13 pari 3 errori per le giocatrici di casa e time out per un infuriato Jimenez 13-16. Entra Casale su Ferrarini. Dopo un breve recupero delle banco azzurre 16-17, nuovo allungo abruzzese 20-23 e dopo 21-24. Sembra finita ma la squadra di Jimenez impatta sul 24 pari, ma non riesce mai a giocare la palla per chiudere il set e la partita. Chiude il parziale Orsogna dopo aver giocato 7 set point sul 28-26.

4° set Casale resta in campo anche in questo parziale. Inizio shock per la farmacia Schultze/Villa Zuccaro 0-3, poi con Iannone in battuta si cambia 5-3. Nuovo strappo orsogna 5-9 e time out Jimenez. Ancora un discrezionale per il tecnico spagnolo sul 9-13. La squadra ospite riesce a rimanere sempre in vantaggio di 2/3 punti. Sul 20-21 D'Arielli è costretto a chiamare il primo discrezionale, ma non riesce a frenare l'avanzata di Casale e compagne. ACE Agostinetto, smash Bertiglia sorpasso e 22-21 . La fine del set è scritta in capo al testo. Canti e balli sulle tribune. Arriva la prima vittoria nella terza serie nazionale per l'Amando Volley. Vittoria sofferta, contro una squadra quotata, e 4 punti in classifica generale. Jimenez ha fatto ruotare molte delle atlete a disposizione. Segnaliamo l’abnegazione di De Luca sempre precisa al servizio e nelle successive difese, quando entra sulle centrali in battuta. Sabato prossimo appuntamento ancora al Palabucalo, per il derby Siciliano contro Modica

FARMACIA SCHULTZE/VILLA ZUCCARO – VIRTUS ORSOGNA 3-1 (25-18,26-24,26-28,25-23)

F.SCHULTZE-V.ZUCCARO: Iannone 13, Rinaldi (Lib) 1, Buttarini, Santoro, Mercieca 7, Albano 11, Agostinetto 6, Casale 4, Ferrarini 9, Marino, Bertiglia 12, De Luca. all. Jimenez

VIRTUS ORSOGNA: Dorigatti (lib), Guarino, Bosio 4, Santin 2, Aluigi 2, Montechiarini 12, Orazi 19, Romani 5, Malovic 6, Romano, Simeone. All. D’Arielli

Arbitri_ Pampalone e Di Lorenzo di Palermo