Nuova centrale alla corte di Jimenez

E' la salentina Chiara Albano!

Ancora un volto nuovo in casa Amando Volley. Chiara Albano andrà a ricoprire il ruolo di centrale nello scacchiere biancazzurro. Trattativa lampo portata a casa dagli uomini di mercato della squadra del presidente Lama, chiusa in meno di 24 ore, dopo il vaglio di mister Jimenez, che aveva già visto la ragazza all’opera qualche anno fa da avversaria. Profilo ideale identificato chiaramente dall’allenatore spagnolo : giovane, con buona esperienza alle spalle, grande potenzialità e voglia di migliorare sudando in palestra.

L’atleta Salentina, 185 cm di altezza, inizia a muovere i primi passi nel settore giovanile dell’Asd Volley Leverano, ottenendo molte convocazioni nelle rappresentative provinciali e regionali. Nel 2013 si sposta a Mesagne per giocare in serie C e l’anno successivo esordisce a 15 anni in serie B2. Nel 2015 a soli 16 anni lascia per la prima volta la terra di origine e si sposta a Pavia per affrontare un campionato di serie B2. Dal 2016 al 2018 alla Planet Pedara, con promozione il primo anno dalla B2 alla B1 e successiva stagione in terza serie nazionale. L’anno scorso rientra vicino casa, anche per motivi di studio, disputando un importante campionato di serie B2 con la Magik Volley Copertino. Un curriculum di tutto rispetto, soprattutto se consideriamo che la nuova centrale dell’Amando solo qualche giorno fa (il 9/8 ndr) ha compiuto 20 anni.

“Sono molto contenta di iniziare questa avventura con questa nuova società- chiosa l’atleta di Porto Cesareo raggiunta al telefono - in una terra, la Sicilia, a me familiare, che è stata da sempre accogliente e calorosa. Sono sicura che regaleremo ai nostri tifosi delle bellissime prestazioni. Darò il massimo sul campo e conto di migliorare ulteriormente il mio bagaglio tecnico. Non vedo l’ora di iniziare”

Il roster della squadra di Santa Teresa, neo promossa in B1 è quasi completo. Cinque riconferme e cinque volti nuovi, in un mix di esperienza e gagliarda gioventù. Mancano alcuni tasselli, che nelle prossime settimane potrebbero essere ricoperti.